COME FUNZIONA UN TURBOFAN

Introduzione alla nuova tecnologia

I TurboFans sono macchine rotanti con girante a geometria mista che occupano adeguatamente il campo di funzionamento dei ventilatori centrifughi tradizionali fino ad arrivare al campo dei compressori centrifughi.
La loro applicazione permette rendimenti più elevati con macchine di dimensioni inferiori rispetto ai ventilatori tradizionali comparati nello stesso punto di funzionamento.
Oltre alla resistenza meccanica, che è 4 volte superiore rispetto alle giranti di costruzione nota, un ulteriore vantaggio di questa nuova tecnologia è l’abbassamento dei livelli di pressione sonora, che risultano essere sempre inferiori rispetto alla tecnologia tradizionale in relazione allo stesso punto di funzionamento di un ventilatore tradizionale.

PERFETTIBILE® TURBOFANS

Dalla progettazione all’installazione di un turbofan ad alta efficienza

Partendo dall’analisi delle condizioni note in impianto che il cliente necessita modificare, viene eseguita una selezione preliminare della geometria più idonea a lavorare in tali condizioni.
Una volta determinato l’obiettivo che soddisfa le esigenze del cliente, si procede con la modellazione e l’analisi fluidodinamica CFD.
Grazie agli avanzati strumenti che la Perfettibile dispone per il raggiungimento degli obiettivi sempre più ambiziosi che ci vengono richiesti, il nostro diventa un vero e proprio lavoro di sartoria che ci permette di realizzare, attraverso l’ingegneria completa di analisi FEM, un ventilatore che calza perfettamente con l’impianto come un abito cucito su misura.

CONFRONTO DI TECNOLOGIE

Tra girante nota e turbogirante

In linea generale, per garantire le alte pressioni sempre più richieste dagli impianti, si utilizzano quasi sempre ventilatori con pale radiali o rovesce curve, fino ad arrivare ai ventilatori a doppio stadio.
Considerato che questi tipi di giranti presentano limiti strutturali e prestazionali, con l’introduzione della nuova tecnologia è possibile sopperire a questi limiti e raggiungere gli obiettivi richiesti in diversi ambienti (alta pressione, vapore, abrasione, corrosione, ecc.).